Argentatura - BVR Srl

BVR
srl
BVR srl
Vai ai contenuti

Argentatura

Trattamenti
ARGENTATURA secondo le norme QQ-S-365 e ASTM B700-08

 
Il processo di argentatura viene utilizzato in numerose applicazioni nei settori telecomunicazione, elettrico, elettronico, ferroviario, spaziale, difesa.
L'impiego dell'argento è particolarmente indicato per garantire un ottimo contatto e per ridurre le perdite di corrente, infatti grazie alla sua elevata conducibilità riduce sensibilmente la resistenza.
 
L'argento tende ad annerire nel tempo per la presenza di solfuri nell’aria e questo fenomeno può essere ritardato con una passivazione finale detta anti-tarnish che supera largamente il test previsto dalle norme, e non influisce sulla saldabilità, sulla adesione della vernice e sulle proprietà elettriche.
 
Sia il trattamento di argentatura che di passivazione sono conformi alla direttiva europea RoHS
 
Siamo in grado di depositare da un flash di argento a oltre 50µ di spessore, anche in modo selettivo,
 
in modo da rivestire solo le parti interessate.       

 
Caratteristiche principali:
 
peso specifico: 10,5 g/cm3
 
Aspetto semilucido o lucido in funzione del tipo di finitura
 
Durezza: circa 90 -110 HV
 
Purezza: 99.9%
 
Buona resistenza all’usura con spessore minimo consigliato di 20µ
Sede legale - P.za Cesare Battisti, 2 Carate Brianza 20841 (MB)
Sede unità operativa - Via Daniele Manin, 350/10   Sesto San Giovanni 20090 (MI)
Cod. Fisc./P.IVA 05571150969
Copyright (c) 2019 BVR Srl. All rights reserved.
Torna ai contenuti